L’Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia (IRSE) bandisce il concorso “Europa e giovani 2014”. Possono parteciparvi studenti di Università e Scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e dell’Unione Europea e in generale chi non ha compiuto 27 anni al giorno della scadenza del concorso.

Non si devono superare i 20.000 caratteri, spazi inclusi. Una sintesi (1500 caratteri, spazi inclusi) e una video-presentazione del tema (massimo 2 minuti), entrambi in lingua inglese, saranno considerate importante valore aggiunto.

Ci sono 7 tracce tra cui scegliere, i migliori temi in ognuna di queste riceveranno un premio di 500 euro ciascuno. Le tracce sono:

  • Act, react, impact;
  • Agroalimentare e sprechi;
  • Libertà e disuguaglianze;
  • Artigianato e innovazione;
  • Economia collaborativa;
  • Voyage en Italie;
  • Dedica a Tahar Ben Jelloun.

La categoria Scuole secondarie di secondo grado è riservata agli studenti delle superiori, che possono partecipare individualmente o in coppia. Sarò avvantaggiato chi invierà, oltre all’elaborato, una sintesi e un video di presentazione.

In palio ci sono premi da 300 e 200 euro, oltre all’iscrizione a settimane europeistiche e a materiale vario per l’apprendimento delle lingue straniere.

Le 4 tracce tra cui scegliere sono:

  • Bisogni fasulli;
  • Dal fiorino all’euro;
  • Digital divide;
  • CV europeo.

La categoria Scuole secondarie di primo grado e Scuole primarie è risevata agli studenti delle superiori, che possono partecipare di classe, di gruppo o individuale

In palio ci sono 300, 200 Euro, libri, DVD, materiali per l'apprendimento delle lingue straniere.
 

Le 2 tracce tra cui scegliere sono:

  • 28plus;
  • Agisci, reagisci, decidi.

Per inviare il proprio lavoro c’è tempo fino al 22 marzo 2014.